venerdì 16 aprile 2010

Ancora immagini dal Parco


Ancora immagini dal Parco d'Abruzzo: la valle lungo il fiume Sangro nei pressi di Opi, un cinghiale, un fringuello e uno scorcio del paese di Bisegna che sovrasta la Valle del Giovenco.

6 commenti:

  1. Come sempre complimenti!
    Vedo che frequenti spesso le mie (nostre) montagne con grande profitto. Sono posti che amo molto e che frequento con piacere quando posso.
    Ti ringrazio per la segnalazione del tuo workshop all'Elba, ma il mio budget (anche di tempo libero) non mi consente di partecipare.
    Se nel corso dell'anno organizzi da queste parti sarò volentieri della compagnia!
    Grazie cmq per le belle immagini che hai scelto di condividere.

    RispondiElimina
  2. Ogni tuo disegno mi lascia sempre una grande emozione....

    Valerio-Rieti

    RispondiElimina
  3. Grazie Palmar, sicuramente ti terrò informato di eventuali escursioni per disegnare nel Parco. E' un posto davvero magico.
    E grazie anche a Valerio.
    Un saluto Federico

    RispondiElimina
  4. Ciao Federico, volevo chiederti una cosa: ho visto che in genere usate dei cannocchiali abbastanza potenti per lavorare ma, in alternativa è possibile usare una videocamera su cavalletto zumando sul soggetto? (tecnicamente lo so, è possibile, ma sai di qualcuno dei tuoi colleghi che abbia provato?). Prima di affrontare una spesa del genere (cannocchiale di qualità) volevo provare..
    Grazie per la pazienza.

    RispondiElimina
  5. Beh se già hai la videocamera io proverei ad usarla ovviamente sempre con il cavalletto in modo da avere le mani libere. Forse l'immagine che vedi è un pò piccola e rischi che alla luce risulti sbiadita o poco visibile ma in determinate condizione può funzionare. Il cannocchiale sicuramente ha una maggiore nitidezza ma la posizione per l'utilizzo nel disegno non è esattamente comoda. E il costo non è da sottovalutare. Non conosco colleghi che la usano a questo scopo tieni presente che chi usa il cannocchiale lo fa soprattutto per il piacere estetico dell'osservazione degli uccelli mentre la videocamera nascendo per registrare le immagini tende un pò a penalizzare questo aspetto. Comunque fammi sapere. Un saluto Federico

    RispondiElimina