lunedì 22 marzo 2010

Parco del Circeo

Parco nazionale del Circeo, 10 marzo 2010. Ho trascorso qualche ora nei pressi del lago di Fogliano sui prati di Cicerchia quasi completamente allagati. E infatti sono pieni di anatre: alzavole, codoni, mestoloni, canapiglia, fischioni, volpoche, morette tabaccate e germani ma non ho visto marzaiole. Ci sono anche 5 bellissime spatole. La luce è splendida il giallo dell'erba intenso e i paesaggi catturano la mia attenzione. Aironi e anatre dormono sotto le fronde di tre maestosi eucalipti.

4 commenti:

  1. Complimenti per il tuo lavoro. Ogni volta è un'emozione guardare i tuoi acquerelli.

    RispondiElimina
  2. poi un giorno ci racconti come fai l'effetto squ-acquerone allagato del fondo come questo cielo giallo e i prati. belli, come al solito...

    RispondiElimina
  3. Ciao Palmar, bello il tuo blog e i tuoi taccuini! Un saluto e grazie per il bel complimento

    Elisabetta: per ottenere quell'effetto uso il filtro "squacquera" di Photoshop ...

    RispondiElimina