lunedì 11 luglio 2011

Giovane leone

Prima di colorare ad acquerello realizzo sempre il disegno a matita più o meno preciso a seconda della carta e del soggetto. Con il tempo ho imparato a fare disegni sempre meno dettagliati a favore di una stesura del colore più brillante e morbida e meno definita. Qualche volta mi esercito a dipingere esclusivamente ad acquerello e credo sia un ottimo esercizio per prendere confidenza con i colori, con la carta bagnata e imparare a velocizzare le pennellate (Pedro Cano docet). Questo leone è un esercizio realizzato così su una carta che non amo particolarmente quella del Moleskine acquerello 20,5 x 13 cm.

1 commento:

  1. Mmmm... Un Pò imbalsmato e sopeso nell'aria, no?
    I colori sono belli, come al solito, ma visto che pedro cano docet io lascerei qualcosa ancora più sospeso e lasciato all'intuizione di chi legge. Non è necessario descrivere sempre tutto...

    RispondiElimina