venerdì 25 marzo 2011

Taccuini africani - 3




Nelle immagini: gate di ingresso al cratere Ngorongoro con i primi chiarori. Zebre disegnate durante la pausa pranzo nel picnic site del cratere e un kopje nel Serengeti con decine di falchi grillai in volo.

4 commenti:

  1. splendidi. il primo poi ...

    RispondiElimina
  2. Le zebre!
    Rimasi stranita quando le vidi, perchè pensavo fossero eleganti e aggraziate...invece mi diedero proprio l'impressione di ciuchini a striscie, con quella panza tonda e la criniera a spazzola, tutte a muoversi a scatti, così sospettose!

    RispondiElimina
  3. Grazie Luc!
    Sara: è verissimo, le zebre sono sempre descritte come cavalli con le strisce invece sono molto più simili agli asini come taglia, postura e anatomia. E come gli asini e più degli asini hanno un carattere tremendo. Di fatto nessuno è mai riuscito ad addomesticarle!

    RispondiElimina
  4. Bellissimi! E' stato bello "ritornare" in Africa dopo 19 anni, grazie ai tuoi taccuini!

    RispondiElimina