giovedì 3 marzo 2011

Sogni africani


Tanti e tanti anni fa (1980 avevo 10 anni) all'esame della quinta elementare feci questo disegno che grazie al papà tipografo fu stampato in 50 copie numerate e firmate e lo regalai alle maestre e ai compagni di classe. Erano gli anni in cui disegnavo solo savane piene di zebre gnu e giraffe con le caratteristiche acacie sognando il Serengeti e Ngorongoro ...ora il momento tanto atteso è arrivato ...

7 commenti:

  1. mi piace moltissimo! ... e sono contento per te! Non vedo l'ora di vedere i risultati!

    RispondiElimina
  2. Tu in Africa?? Creerai magie, già lo so!
    Ormai sei anni fa sono andata in Tanzania: al tempo non avevo ancora acquisito la passione per il disegno dal vero nè le abilità necessarie a riprodurre degnamente quanto vedevo, e tutta quella bellezza m'è rimasta a prudere nelle mani...sono sicura però che i tuoi disegni porteranno in qua un po' di aria d'Africa.
    Non vedo l'ora!

    RispondiElimina
  3. ...e noi qui a rosikare!
    Bello questo disegno.... Il più emozionante del blog!

    RispondiElimina
  4. valeria zannoni3 marzo 2011 21:50

    ci sarà l'ornitoropo?....sono stata ben 13 anni fa nel serengeti il mio primo approccio da naturalista...2 settimane in savana o ogni tanto qualche leone mi viene ancora a trovare nella notte...sarà fantastico!

    RispondiElimina
  5. Sarà unesperienza indimenticabile... aspettiamo ansiosi la produzione africana!
    Goditela tutta!
    Un saluto.

    RispondiElimina
  6. Fede, il ranger del Serengeti ti aspetta (tanto hai Memy che lo conosce palmo a palmo). Buoni schetches e un abbraccio da noi due

    RispondiElimina
  7. ritorna vincitor...con molti trofei pittorici! buon viaggio!

    RispondiElimina