venerdì 24 luglio 2009

Salamandrine


Due fotografie di una salamandrina (Salamandrina perspicillata) che si è avventurata sul taccuino su cui la stavo ritraendo. Mi ha fatto pensare ad Escher …

4 commenti:

  1. Bellissimi scatti. Sembra che per un istante la convenzione delle dimensioni abbia cessato di esistere...
    Colgo l'occasione per esprimere una sincera ammirazione per i suoi lavori :)

    RispondiElimina
  2. Ma essendo venuta meno la convenzione delle dimensioni, il continuum spazio-temporale può essere ristabilito prendendo la salamandrina e, solo dopo averla narcotizzata, piantandole uno spillone fra le scapole che non la faccia muovere più??

    RispondiElimina
  3. Beh è esattamente quello che è successo sai per studiare meglio i dettagli ... però non avevo nulla per narcotizzarla!

    RispondiElimina